Investimenti immobiliari: cosa sono?

Il primo investimento immobiliare non si scorda mai: il mercato immobiliare, per gli italiani, è sempre stato tra i più interessanti in cui investire, un punto di riferimento enorme. Capitalizzare nel mattone non è facile, però, e bisogna capire quando acquistare una casa e quando, invece, aspettare. Investire nell’immobiliare significa comprare degli edifici: case, appartamenti, garage e molto altro. Successivamente, ci sono due scelte: portare a nuovo l’immobile e poi venderlo a un prezzo maggiore o cederlo in affitto. Il mercato immobiliare si suddivide in varie tipologie: il residenziale, rappresentato dalle case, dai condomini o case vacanze; il commerciale, con negozi, uffici, capannoni e molto altro. Leggiamo questo contenuto offerto dal team del blog di Claudio Teseo per saperne di più.

Regole per investire negli immobili

Conviene investire in un immobile da affittare in seguito? È probabilmente la scelta più comune, quella di acquistare un immobile, rimetterlo a nuovo e successivamente affittarlo. Ma quali sono le regole per investire in modo consapevole nel mercato immobiliare?

Per riuscire ad avere un ritorno sul denaro speso, si possono prendere delle scelte, da valutare molto bene: si rivende quasi immediatamente, si ristruttura, si affittano sul breve o lungo termine. Rispetto ai mercati finanziari, l’investimento immobiliare è da sempre considerato più “sicuro”.

Strategie di investimento immobiliare

Ci sono delle strategie nel settore immobiliare che possono permetterci di aumentare i nostri profitti? Le tecniche per guadagnare in questo mercato sono principalmente tre: la rivalutazione nel tempo, la plusvalenza o il canone di locazione. Ogni tipologia ha i suoi pro e i contro: https://www.ilsole24ore.com/sez/casa/mercato . Per massimizzare la rivalutazione, bisogna essere pratici di “cicli immobiliari”. La plusvalenza è soggetta al prezzo variabile. Il reddito di locazione, invece, dipende dalla zona in cui è posta la casa e da elementi instabili soggetti anche alle tassazioni.

Investimento residenziale ad alto rendimento

Noti anche come investimenti immobiliari a reddito garantito, appaiono come delle tecniche di guadagno sicuro e prive di rischi, ma in realtà potrebbe non essere così. Il reddito garantito va infatti considerato nel suo insieme: investimento, guadagno e ritorno futuro.

Migliori investimenti immobiliari 2021

È interessante investire negli immobili all’estero? È una pratica in effetti molto diffusa negli ultimi anni e che presenta dei vantaggi non indifferenti. Tra gli investimenti immobiliari 2021 da considerare, la locazione dei data center, uffici adibiti per la protezione dei dati presenti sul web. Invece, sono in netto calo, a causa della pandemia da Coronavirus, la locazione degli uffici, conseguente all’aumento dello smart working. Nel settore immobiliare italiano, invece, ci si concentrerà su edifici residenziali, retail e hospitality.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *